Schena 1936

Storia della gestione della famiglia Schena.

La storia della famiglia Schena s’intreccia con quella di Ina nel 1936, segue le vicende della compagnia, la sua crescita, la sua affermazione e il suo sviluppo fino alla nascita di Generali Italia, nel 2013, e all’ingresso nel Gruppo Generali.

Da Ina a Generali.

Schena Assicurazioni ha costruito il suo presente e progettato il suo futuro: le radici sono ben saldate nel terreno ma i rami crescono rigogliosi verso il cielo.

All’inizio del 1936 Giovanni Battista Della Cagnoletta diventa agente generale della compagnia leader in Italia, presente a Sondrio ormai da ventitré anni: in trent’anni di impegno la fa crescere e prosperare per lasciarla nelle mani del nipote Franco Schena che, dal 1963, diventa agente generale imprimendo una svolta.

Più collaboratori, più organizzazione, più innovazione per allargare l’attività.

Nel 1994 gli subentra il figlio Sergio, neo laureato in ingegneria elettronica, che pone al centro del suo progetto l’uomo e punta sulle nuove tecnologie.1994

Inizia il nuovo corso dell’agenzia che si apre ai giovani e definisce innovative strategie di marketing che ampliano la clientela.

Nel 2010 nasce Inacademy, la divisione pensioni dell’agenzia generale, oggi uno dei gioielli più preziosi, protagonista, negli anni, di importanti performance.

 

  • 1936 Giovanni Battista Della Cagnoletta diventa agente generale di Ina. In anni difficili, a cavallo tra le due guerre mondiali, in una valle che fatica a svilupparsi, l’agenzia generale cresce e allarga progressivamente la sua attività.
  • 1963 Franco Schena, nipote di Giovanni Battista Della Cagnoletta, gli subentra nel ruolo di agente generale. Intraprendente e lungimirante, crea una rete di collaboratori competenti e diligenti allargando progressivamente l’attività.
  • 1969 L’agenzia generale è tra le prime in provincia di Sondrio per la penetrazione del mercato, pronta a cogliere le grandi opportunità in un mercato esploso in Italia a seguito dell’introduzione dell’obbligo dell’assicurazione per l’auto.
  • 1977 Nasce il Circuito Ina: un calendario di competizioni sciistiche riservate a bambini e ragazzi, prima esclusi da qualsiasi gara.
  • 1986 Franco Schena decide il trasferimento della sede da piazza Garibaldi nella vicina via De Simoni, in spazi più ampi, moderni e funzionali.
  • 1987 Giorgio Andreoni, fratello di Marisa, la moglie di Franco Schena, diventa agente generale. Affianca il cognato, e in seguito il nipote Sergio, fino al 1998 dando un forte impulso sia alla parte tecnologica che a quella amministrativo-contabile. Vicino al territorio, si impegna per la promozione della cultura e dello sport quale presidente del Rotary Club e del Rugby Sondrio.
  • 1994 Sergio Schena subentra al padre Franco quale agente generale. Punta sull’organizzazione e sulle nuove tecnologie per guidare la Schena Assicurazioni verso il nuovo millennio.
  • 2000 Tutte le sedi dislocate sul territorio provinciale vengono rinnovate ponendo particolare attenzione alla sostenibilità e al risparmio energetico.
  • 2005 L’agenzia generale di Sondrio risulta la prima in Lombardia e tra le migliori in Italia per organizzazione, innovazione, risultati, presenza sul territorio e trasparenza nel rapporto con i clienti.
  • 2010 Elena Schena, sorella di Sergio, viene nominata agente generale. Segue con competenza e impegno i settori tecnico e legale perfezionando la qualità della consulenza tecnica e definendo i rapporti contrattuali. Rimane al fianco del fratello fino al 2013 quando lascia Sondrio per un ruolo di responsabilità all’interno di una multinazionale del settore assicurativo.
  • 2010 Nasce Inacademy, la divisione pensioni dell’agenzia generale, un progetto costruito sui giovani e sulle donne.
  • 2013 A seguito della fusione di Ina Assitalia con Generali Italia, l’agenzia generale diventa Sergio Schena Assicurazioni.
  • 2016 L’agenzia Sergio Schena Assicurazioni diventa Agenzia Generali Sondrio Garibaldi.