Grandi risultati per il Gruppo Generali

Si è tenuta il 20 aprile scorso l’edizione 2017 degli Insurance & Previdenza Awards di MF-Milano Finanza, alle Officine del Volo a Milano in cui si è parlato di innovazione, delle nuove sfide del mercato assicurativo, tra digitale e nuovi rischi.

Con una clientela sempre più sensibile alla disponibilità di prodotti flessibili e personalizzati, oltre che convenienti, i player del settore devono investire molto nell’hi-tech Anche per proporre servizi nuovi per l’Italia, come la protezione della casa da furti e calamità.

Il CAMBIAMENTO di approccio servirà a difendere la redditività e reagire all’incertezza, che non manca neppure in campo assicurativo: dal quadro politico europeo in trasformazione, tra Brexit e imminenti elezioni politiche, cui si aggiungono tassi d’interesse che si mantengono bassi, mettendo a rischio la redditività del comparto Vita.

Gli investimenti in hi-tech da parte delle assicurazioni sono più che raddoppiati dal 2014 a oggi, passando da 870 milioni di euro del 2014 a 1,7 miliardi nel 2016. Le compagnie tradizionali sono sempre più consapevoli dell’importanza di investire in nuove tecnologie.

Il Gruppo Generali ha fatto incetta di riconoscimenti e, in particolare, Generali Italia si è distinta per il prestigioso premio Insurance & Previdenza Elite, assegnato al Country Manager e Amministratore Delegato di Generali Italia, Marco Sesana, come Migliore Assicuratore dell’Anno.

Generali Italia si è anche aggiudicata il premio per la categoria Risparmio per la soluzione assicurativa d’investimento GeneraEquilibrio.

Ha poi ottenuto il riconoscimento per la miglior campagna di prodotto per la famiglia #Viviamopositivo e si è aggiudicata il premio Digital Trasformation – Menzione Speciale per il prodotto Sprint – sistema preventivatori in tasca, il nuovo supporto digitale per la pre-vendita in mobilità.

L’eccellenza del Gruppo Generali è stata riconosciuta anche dal punto di vista dei risultati, con il premio Compagnie di Valore in quanto prima nella Classifica gruppi per utile.

Con oltre 6 milioni di clienti, Generali Italia è il punto di riferimento delle famiglie e imprese italiane in termini di pianificazione assicurativa. Generali Italia è la più capillare e qualificata rete distributiva in Italia, con un network di oltre 2.300 agenti e 5.600 punti operativi sul territorio.

 

 

Sondrio, 13/06/2017